Stagione sciiscita al via nonostante i sabotaggi

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

San Martino-Rolle, aperta anche la Colbricon Express

È iniziata venerdì la stagione invernale nella skiarea San Martino – Rolle. I danni del maltempo di fine ottobre e il doppio sabotaggio alle seggiovie Ferrari e Paradiso non hanno fermato gli impianti, dando la possibilità a tutti gli appassionati di godersi la prima sciata dell’anno.
 
Al via la nuova cabinovia ad agganciamento automatico Colbricon Express, su cui hanno fatto un giro di prova nella mattinata di sabato anche gli assessori provinciali Roberto Failoni e Achille Spinelli. Il nuovo impianto costruito per servire l’area di Ces ridurrà drasticamente i tempi di risalita dai precedenti 21 minuti agli attuali 5 minuti e 30 secondi. Durante il prossimo weekend le piste aperte su questo tratto del Carosello delle Malghe saranno quelle di Valbonetta e Bellaria. 
 
Sempre venerdì ha aperto poi anche l’impianto di risalita della Tognola, dove è possibile sciare sulle piste Rododendro, Cima Tognola, Baby Tognola e, grazie al nuovo raccordo, sulla pista Cigolera.
Anche sull’altro versante posto lungo i pendii delle Pale di San Martino sono stati aperti gli impianti Colverde e Rosetta ma solo ed esclusivamente per il servizio pedoni. Un servizio utile soprattutto per chi in questi giorni di ponte desidera salire sull’Altopiano delle Pale e godere del panorama reso ancor più speciale dall’arrivo della prima neve dell’anno.
 
Per quanto riguarda Passo Rolle invece, è tornata attiva dopo l’apertura dello scorso weekend anche la Seggiovia Cimon che serve la pista Campo Scuola Cimon mentre restano chiuse le due seggiovie manomesse nei giorni scorsi, in attesa delle necessarie riparazioni.
Tutti gli impianti citati resteranno aperti fino a domenica 9 dicembre, in vista dell’apertura definitiva e continua dopo la metà di dicembre. 
 
Con la riapertura degli impianti, è stato riattivato anche il servizio di mobilità turistica per la stagione invernale, affidato fino al 6 aprile 2019 dalla Comunità di Primiero a Trentino Trasporti Spa, per i collegamenti dal fondovalle a San Martino di Castrozza e Passo Rolle. Il costo complessivo del servizio di mobilità ammonta ad euro 303.479,76 euro. Informazioni e orari dettagliati dei servizi sono disponibili nella sede locale di Trentino Trasporti o all’Azienda per il turismo di Primiero.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine