Napoli. HYPATIA FESTIVAL 2018, 8-12 Dicembre.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Segnalazione di maurizio Vitiello – HYPATIA FESTIVAL 2018 Napoli, 8-12 Dicembre 2018

Hypatia Festival è un emozionante percorso artistico-scientifico che coinvolge bambini, giovani, adulti e anziani. Figlio della Rassegna La Luce nell’Arte e nella Scienza, patrocinata dall’Unesco, Hypatia Festival porta Artisti e Scienziati tra la gente. Slogan della manifestazione è “una cultura per tutti e di tutti”.

8 Dicembre 2018 – RYCC Savoia, Banchina Santa Lucia, 13 – Borgo Marinari 11:00 – 11:15 Apertura di Hypatia Festival 2018 – Giuseppe De Natale (Dirigente di Ricerca dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), Ivo Rendina (Dirigente di Ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche, CNR) e Tonia Losco (Presidente di Hypatiae Arte e Scienza) 11:15 – 11:45 Approdo della Barca della Cultura con a bordo Hypatia 2018 – Associazione Life 11:45 – 12:00 Incontro con Fatou Diako, Hypatia 2018 e Presidente Associazione Hamef 12:00 – 14:00 Agorà su via Partenope – Artisti, Scienziati, Associazioni, Istituzioni, Scuole e altro: • Accademia Italiana delle Scienze di Polizia Investigativa e Scientifica (AISPIS). Camper contro la Violenza • Associazione Scienza e Scuola: Il mare unisce le terre che divide • Cafè Philò • Gattomerlino Edizioni • Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: A Tu per Tu con Terremoti e Vulcani • Istituto Nazionale di Ottica del CNR: Laboratorio Mobile di Fotonica • I.RE.S.CO.L. – Istituto Regionale per lo Studio della Storia dei Comuni e delle Comunità Locali • Metis di Giovanna Borrello • Note Magiche (Associazione Italo-Francese) • Oxygen di Carolina Sellitto

9 Dicembre 2018 – Circolo Ufficiali della Marina Militare, Via Cesario Console, 3 Bis 10:00 – 12:30 IPAZIA a NAPOLI Ipazia a Napoli. Introducono Giuseppe De Natale (Dirigente di Ricerca del l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), Ivo Rendina (Dirigente di Ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche – CNR)
Omaggio di Napoli a Ipazia: Pulcinella, Marotta e Totò. Angelo Papi (Docente di Storia e Filosofia presso Il Liceo Scientifico E. Torricelli), Aurelio Cerciello (Sociologo, Attore, Direttore della biblioteca comunale di Somma Vesuviana), Ciro Raia (Presidente dell’Istituto Regionale per lo Studio della Storia dei Comuni e delle Comunità Locali I.RE.S.CO.L) L’anima napoletana di Hypatiae Arte e Scienza, con Lina Senese e Tonia Losco
Aperitivo

10 Dicembre 2018 – Circolo Ufficiali della Marina Militare, Via Cesario Console, 3 Bis
10:00 – 13:00 dalla Rassegna “La Luce nell’Arte e nella Scienza” Arte e Scienza con Gjergj e Vjollca Kola (Progetto Hypatia), e con Alessandra e Andrea Salvaneschi (Progetto Chimicand) Donne che Guardano in Alto • Tina Femiano (attrice): Lettera di Ipazia a Teone, di Antonella Rizzo (poetessa) • Le Gemelle Montalcini tra Arte e Scienza, a cura delle sorelle Verbena • Tina Femiano (attrice): In piedi signori davanti ad una donna di William SHAKESPEARE L’Amore tra Luci e Ombre • Liriche d’Amore: Baritono Alessandro Masulli accompagnato dal maestro Salvatore Annunziata • “Donne contro la Violenza”, con Eleonora Puntillo (Giornalista), Francesca Beneduce (Senior Consultant presso Regione Campania), Tonia Losco (Presidente di Hypatiae Arte e Scienza) e Virginia Ciaravolo (Psicoterapeuta, Criminologa) • La Gente che Parla, Grazia Di Michele (Cantautrice)

10:00 – 13:00 Il Salotto dell’Anima: “donne che si guardano dentro” Il Salotto della Anima è a cura di Alfonsina Guarino (Psichiatra Psicoterapeuta, Direttore Centro Salute Mentale e Responsabile Centro Tutela Salute Mentale Donna dell’Azienda Sanitaria Locale di Potenza) Il salotto dell’anima, dedicato alle donne, è uno spazio, di ascolto, di relazione, d’introspezione, sensibilizzazione sui fattori di rischio della salute mentale nel genere femminile, di informazione sulle reti di cura e prevenzione, e il messaggio: #donnechesiguardanodentro
PAUSA PRANZO
Luci del Mediterraneo 14:00 – 16:00 Premi e Riconoscimenti Hypatia 2018 – con performance dei relatori 16:00 – 16:15 Luce nel Nanomondo – Giuseppe Strangi, Case Western Reserve University & Case Comprehensive Cancer Center, Cleveland USA 16:15 – 16:30 La Scienza tra Arte e Divertimento – Chimicand di Andrea Salvaneschi e Alessandra Paveri 16:30 – 18:30 Dall’Agorà di Ipazia a quello di Albert Einstein • SolDivino: omaggio culinario all’agorà di Ipazia • Ricordando Albert Einstein con il maestro Fabrizio Mocata 18:30 – 19:00 Aperitivo 19:00 – 20:00 Gemellaggi all’insegna di Arte e Scienza

11 Dicembre 2018 – Convento San Domenico Maggiore, Piazza San Domenico Maggiore, 8A
10:30 – 12:30 Hypatiae: Arte e Scienza La Venere di Botticelli e le immagini liquide in Microscopia Alberto Diaspro (Direttore del Dipartimento di Nanofisica – IIT e Professore ordinario di Fisica Applicata, Dipartimento di Fisica, Università di Genova)
Il Materiale e l’Immaginario Pasquale Malva (Presidente Centro di formazione Fadi-Oppi Campania)
La mia doppia anima Lina Senese (Cantante, Insegnante di Francese)
16:00 – 16:30 L’associazione Scienza e Scuola dà voce ai talenti nell’Arte e nella Scienza 16:30 – 17:00 Artificio, il blog di Arte e Scienza del Sole 24ore, con Maria D’Ambrosio (Presidente f2Lab, Università Suor Orsola Benincasa) 17:00 – 18:00 Agorà: Arte, Filosofia e Scienza. Intervistano Franco Riccardo (Storico dell’Arte, Esperto di Arte Contemporanea e Gallerista) Giovanna Borrello (Metis, Scuola di Counseling Filosofico) e Rita Felerico (Caffè Philo, NA). 18:00 – 19:00 Verso l’incubatore Hypatia: Tavola Rotonda con Scienza e Scuola e il Consorzio Forma

L’articolo Napoli. HYPATIA FESTIVAL 2018, 8-12 Dicembre. proviene da Positanonews.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine