Morbillo, i casi in Puglia sono 13: focolaio principale la bimba di 8 anni non vaccinata

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Salgono a 13 le persone contagiate da morbillo in Puglia, quasi tutti riconducibili al prim caso, quello della bimba di otto anni non vaccinata e figlia di no vax, ricoverata all’ospedale Giovanni XXIII di Bari il 23 ottobre. A darne notizia è ila Gazzetta del Mezzogiorno.

Tra i casi sicuramente riconducibili alla bimba sono il fratello di 11 anni, non vaccinato per via di una terapia non compatibile; il cugino di 16 anni, non vaccinato; un bimbo di 22 mesi non vaccinato ricoverato al Giovanni XXIII per otite insieme al ‘caso indice’; un bambino di 12 mesi ricoverato nello stesso ospedale per per bronchite insieme al fratello 11enne del ‘caso indice’; una 20enne guardia giurata dell’ospedale (non vaccinata); la mamma di due bambini (loro vaccinati, lei no) che erano stati portati al Giovanni XXIII in concomitanza con il ‘caso indice’ e una bimba di nove mesi (non ancora vaccinata).

L’articolo Morbillo, i casi in Puglia sono 13: focolaio principale la bimba di 8 anni non vaccinata sembra essere il primo su Edizione di BARI – Il quotidiano italiano.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine