La magia del Natale a Filottrano

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Come da tradizione, a Filottrano, il cartellone di iniziative per il Natale prenderà il via sabato 8 dicembre. Fino al 6 gennaio nella città della moda e del bel canto si terranno mercatini e street food, spettacoli, laboratori, concerti, rappresentazioni di favole artistiche itineranti, visite ai mini presepi ed i fuochi della venuta per celebrare l’annunciazione e la nascita di Gesù. Il primo appuntamento è il pomeriggio dell’Immacolata con l’accensione dell’albero di Natale in piazza Mazzini alle 17:30. L’evento sarà allietato dalle note della Banda cittadina e dai canti dei bambini della scuola primaria. Dopo il successo riscosso nel 2017 c’è molta attesa per i Fuochi della venuta di domenica 9 dicembre, con inizio alle 18:00. L’evento promosso a Filottrano in collaborazione con Mac-manifestazioni artistiche contemporanee intende rielaborare in chiave contemporanea una tradizione molto sentita che celebra la traslazione della Santa Casa. Ancora una volta la rinomata artista Allegra Corbo proporrà una scultura di fuoco di grande effetto scenico che si alzerà in volo fino a 5 metri di altezza, mentre in piazza saranno presenti due grandi sculture a forma di braciere realizzate dall’artista sloveno Jani Kosnik con l’intento di valorizzare il fuoco come simbolo di vita ed energia.

Durante la performance, che si svolgerà in una piazza Cavour completamente al buio, gli sbandieratori della Società dello stivale si esibiranno utilizzando le bandiere e gli stendardi che sono stati realizzati dai bambini della scuola primaria Sassaroli coinvolti in appositi laboratori didattici sul volto della Madonna nella storia dell’arte. Il giorno della Venuta è tradizione nelle Marche accendere dei fuochi per “rischiarare” il cammino della Santa Casa di Maria, che giunge a Loreto. Un volo che si celebra da centinaia di anni. Un viaggio di amore e di salvezza, da una terra divenuta inospitale ad una accogliente, una storia antica che si ripete tra gli uomini ma anche tra gli Dei. E col fuoco l’incontro tra creature si illumina e si muove nel cielo, tra le terre lontane. A Filottrano esiste una tradizione di festa, dal medioevo, che porta con sé un linguaggio di spettacolo molto forte e radicato. Gli elementi fuoco, bandiere, tamburi, rifocillo, campane sono familiari e orgoglio delle genti locali. L‘artista Allegra Corbo li porterà nuovamente in piazza per una fusione artistica di antico e contemporaneo, di storia e innovazione, perché la percezione sta cambiando ma il sentire intimo vibra sempre sulle stesse frequenze. Al termine della rappresentazione ci si dirigerà in cammino verso Sant’Ignazio per l’accensione del fogarò. Una marcia di tre chilometri illuminata dalle sole torce ed organizzata in collaborazione con la Società dello Stivale e le parrocchie di Santa Maria Assunta e Sant’Ignazio. Sabato 15 dicembre, a partire dalle 17:30, in piazza Mazzini si svolgerà il mercatino dei bambini con gli alunni della scuola primaria pronti ad allietare il pomeriggio con i loro bei canti. Alle 21:00, presso il teatro Torquis, Filottrano renderà omaggio ai cittadini benemeriti con la cerimonia di consegna delle civiche benemerenze.

Domenica 16, in collaborazione con l’Atletica Filottrano, lungo corso Garibaldi si terrà la simpatica Corsa dei Babbi Natale. Sabato 22 piazza Mazzini ospiterà la festa della Lardini Volley, mentre domenica 23 arriverà Babbo Natale per la consegna dei doni ai bambini e per brindare con le associazioni cittadine. Alle 21:00, al teatro Torquis, si terrà il tradizionale concerto di Natale del Corpo bandistico città di Filottrano. Il 24 dicembre, alla mezzanotte, presso l’ex Orland, verrà aperta la 34° mostra dei mini presepi a cura dell’associazione “Quelli di vicolo Beltrami”. Giovedì 27, alle 21:00, la chiesa di Santa Maria Assunta, ospiterà il concerto “Cantando il Natale” della Corale don Nazzareno Coletta. Venerdì 28, presso la nuova sede della biblioteca Emidio Bianchi, all’interno del complesso monumentale S. Francesco, si terranno le letture natalizie per bambini. Confermatissimo il concerto di Capodanno con l’esibizione al teatro Torquis (ore 21:00) dell’Orchestra fiati di Ancona. Il 4 e 6 gennaio Allegra Corbo riproporrà in piazza Cavour “Lupus et Agnus, favole artistiche per bambini”. Il 16, 22 e 24 dicembre lungo le vie del centro si svolgeranno animazioni e spettacoli itineranti. “Il centro storico sarà l’area nevralgica delle iniziative – sottolinea il sindaco Lauretta Giulioni – c’è stato un grande sforzo dell’intera amministrazione comunale, perché non è semplice mettere insieme decine di eventi, pur con una spesa contenuta. Siamo soddisfatti anche della grande collaborazione ottenuta dalle associazioni e dagli esercenti, a dimostrazione che in questi 4 anni e mezzo siamo riusciti a mettere in piedi una rete importante per lo sviluppo della città”.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

https://www.youtube.com/embed?listType=playlist&list=PLDPQRwnHVv5uqdIyztnnQcnvvAReV1xt_[/embedyt