Arriva la cometa di Natale

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Dopo molti anni di magre soddisfazioni astronomiche, ecco finalmente apparire in cielo una cometa che potrà regalarci delle interessanti osservazioni: stiamo parlando della 46P/Wirtanen, un astro chiomato scoperto nel 1948 dall’astronomo americano Carl Wirtanen, che in questi giorni si sta approssimando velocemente alla Terra. È una cometa periodica, che orbita attorno al Sole in poco più di 5 anni, con un dimensione stimata molto piccola: si tratta infatti di un grosso sasso, formato da polveri e una certa quantità di ghiaccio, con un diametro di appena 1 chilometro. 

Quest’anno l’arrivo delle cometa Wirtanen è atteso con molto interesse perché il suo percorso la porterà a breve distanza dal nostro pianeta il 16 dicembre, ad “appena” 12 milioni di chilometri. Non aspettiamoci tuttavia un’apparizione spettacolare: a causa delle sue piccole dimensioni la cometa non sarà molto luminosa, anche se visibile senza grandi difficoltà ad occhio nudo. Inoltre, per una geometria orbitale un po’ sfortunata, la coda delle cometa si troverà in direzione opposta rispetto alla Terra e di conseguenza, purtroppo, quasi completamente invisibile.

Ciò che potremmo osservare sarà quindi una piccola sfera nebulosa, grande circa come la Luna Piena, muoversi velocemente tra le costellazioni dei Pesci, del Toro e di Auriga: in particolare, tra il 13 e 23 dicembre, attraverserà un zona di cielo ricca di stelle luminose, come Aldebaran, le Pleiadi e Capella, e sarà così rintracciabile con più facilità.   

Cerchiamola la sera, verso le ore 20.00 in direzione Sud nei Pesci e poi nei giorni seguenti, più tardi nel corso della notte, fra il Toro e l’Auriga: con un piccolo binocolo non avremo difficoltà a identificarla anche sotto un cielo non particolarmente buio.   

Buona cometa a tutti!

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine