Rsu e Rls, lavoratori al voto dalla Valle Camonica alla Bassa Bresciana

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Si è votato in questi giorni in diversi stabilimenti di aziende metalmeccaniche bresciane per il rinnovo Rsu e Rls (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza). Nello stabilimento della Brawo (stampaggio a caldo di ottone e alluminio) di Pian Camuno i lavoratori ha eletto 2 Rls della Fim Cisl e 1 della Fiom;  nello stabilimento di Gratacasolo 1 della Fiom.

Alla Tecnopea srl (azienda del Gruppo Lonati che produce macchine stiratrici e confezionatrici per calzetteria) di Quinzano d’Oglio, la Fim ha visto eletti 2 suoi delegati nella Rsu e 1 come Rls.

Rimaniamo nella Bassa Bresciana per il voto alla New Olef di Cigole (pressofusione per l’automotive) dove i metalmeccanici della Cisl hanno ampliato la loro rappresentanza eleggendo 3 Rsu e 1 Rls.

All’Alfa Acciai, a Brescia, 2 Rls sono andati alla Fiom e 1 alla Fim Cisl.

Si è votato per Rsu e Rls anche alla Elvi di Isorella (motori elettrici) dove i lavoratori hanno eletto 3 rappresentanti della Fim Cisl riconfermando piena fiducia nei suoi delegati.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine