Il Genoa perde il derby con l’Entella in coppa Juric esonerato e arriva Cesare Prandelli

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

I giocatori del presidente Preziosi hanno ceduto 10 a 9 ai rigori alla squadra di serie C

Non c’è pace per il Genoa: dopo la sconfitta ai calci di rigore contro l’Entella e l’eliminazione dalla Coppa Italia, altro cambio in panchina per i rossoblu. Preziosi ha infatti deciso per l’esonero di Ivan Juric, che a sua volta aveva sostituito Ballardini all’inizio di ottobre. Al posto di Juric sarà Cesare Prandelli a sedersi sulla panchina del Genoa: l’ex Ct torna così ad allenare una squadra di club in Italia 8 anni dopo l’ultima volta, a Firenze. Poi la panchina azzurra e tre esperienze all’estero: Galatasaray, Valencia e Al-Nasr. Prandelli dirigerà il primo allenamento nel pomeriggio di venerdì, alle 14:30. E contestualmente alla conferenza stampa di vigilia del match contro la Spal, ci sarà anche la sua conferenza di presentazione.

 

Ivan Juric era stato richiamato sulla panchina del Genoa dopo la sconfitta subita dai rossoblu con Ballardini in panchina, a Marassi contro il Parma (1-3). La nuova gestione era iniziata sotto i migliori auspici: Juric, all’esordio, era infatti riuscito a strappare un punto alla Juventus all’Allianz Stadium. Dopo quell’impresa però sono arrivati soltanto due punti nelle successive sei partite, frutto di due pareggi contro Udinese e Sampdoria e delle sconfitte contro Napoli, Milan, Inter e Torino. Il calendario non è stato dalla sua parte, ma Juric non è riuscito a invertire la tendenza. E adesso paga l’ultimo pareggio, che però si è tramutato in una cocente eliminazione in Coppa Italia contro una squadra di una categoria inferiore.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine