Tommi è tornato a casa, l’abbraccio della famiglia e la fine dell’incubo

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Tommi Ciriaci è tornato a casa martedì sera verso le 22,30. Il 21enne di Filottrano, già padre di un bimbo di pochi mesi, si era allontanato da casa il 2 novembre scorso al volante della sua auto senza lasciare messaggi e facendo perdere le sue tracce, tanto che la famiglia e la sua ragazza Nathalie si erano allarmati, pensando a una disgrazia. Giorni di ricerche e ore infinite di ansia, finché non è stato localizzato in Olanda grazie a dei movimenti bancari.
Martedì sera, finalmente la fine dell’incubo, Tommi è tornato a casa e ha riabbracciato la sua compagna Nathalie, il loro bimbo e la sua famiglia. Sta bene, i problemi che lo hanno spinto ad allontanarsi saranno affrontati in un secondo momento.
A dare l’annuncio del ritorno di Tommi è stata proprio la mamma, che in un post sulla sua pagina facebook ha condiviso con amici e parenti la bella notizia e la fine di quella straziante attesa. Un sospiro di sollievo per quanti hanno temuto per Tommi e un abbraccio collettivo da tutta Filottrano. L’incubo è finito.

Tommi è stato individuato, è ad Amsterdam e sta bene

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine