Un branco di undici lupi ripreso sull’Altopiano di Asiago

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Ci sono i cuccioli, che scodinzolano e giocano a rincorrersi come tutti i cuccioli di qualsiasi specie. Davanti e dietro, gli esemplari adulti sono invece impegnati ad annusare il terreno, come a seguire una traccia. E’ così che si presenta il branco di undici lupi ripreso durante l’ondata di maltempo sull’Altopiano di Asiago, in Veneto. L’eccezionale video (visibile sotto) è stato pubblicato da Enrico Ferraro, biologo con una grande passione per la fotografia, che da tempo segue gli spostamenti dei lupi sull’altopiano. Il branco è stato immortalato con una fototrappola durante la tempesta che ha causato grossi danni nel nordest. “Si tratta di un branco alla terza riproduzione”, spiega Ferraro. “I cuccioli – aggiunge – inizialmente erano 9, con almeno 5 adulti, forse 6, forse qualche cucciolo è morto. Non è perciò certo che gli undici nel video siano realmente tutti i lupi del branco”. “Si tratta di una cucciolata particolarmente numerosa, anche se non è l’unico caso registrato. E’ più facile in questi primi anni in cui la densità di branchi nel nordest è ancora relativamente bassa”, spiega il biologo che con un gruppo di appassionati monitora in maniera volontaria i lupi e passa i dati alla Regione Veneto. Ente che, è bene ricordarlo in questo contesto, si è espresso favorevolmente per l’abbattimento dei lupi. (foto sopra Ansa)

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine