Pagelle TV della Settimana (29/10-4/11/2018). Promossi Bocelli e Annalisa. Bocciati la ‘Marchesa’ e Amazon Prime Video

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Andrea e Matteo Bocelli

Andrea e Matteo Bocelli su ABC

Promossi

9 ad Andrea Bocelli. Se in Italia deve “accontentarsi” del sesto posto in classifica, nel mondo il tenore stabilisce un record per un cantante italiano: primo al debutto, con l’album Sì, in Inghilterra e in America contemporaneamente. Mentre all’estero per promuovere il suo album è stato accolto da programmi molto popolari (da Ballando con le Stelle Usa agli show del mattino), nel nostro Paese, in compagnia del figlio, si è raccontato per l’ennesima volta a Che Tempo Che Fa. Nulla di nuovo, dunque, e soprattutto nulla che lo aiutasse ad entrare in top 5.

8 ad Annalisa. Gli MTV EMA non saranno più quelli di una volta, ma per la rossa cantante, spesso snobbata, aggiudicarsi il Best Italian Act rappresenta una nota di merito. Peccato per l’epic fail di MTV che su Instagram ha postato una foto di Francesca Michielin per congratularsi.

7 a Luca Zingaretti e Luisa Ranieri. Belli, bravi e innamorati. La coppia più amata della fiction italiana, che raramente si vede insieme in tv, intrattiene piacevolmente a Che Tempo Che Fa senza per forza dover raccontare chissà quale segreto o dramma.

6 ad E Poi C’è Cattelan a Teatro. Alessandro Cattelan porta il suo show in prima serata senza snaturarlo. Il programma ha delle trovate valide e si nota un’impennata nello sforzo autorale. Due i problemi: si guarda troppo all’America, senza italianizzarsi, e alla possibile viralità dei contenuti. Inoltre non sempre la scelta degli ospiti è stata azzeccata. Sufficienti gli ascolti.

Bocciati

5 ad Andrea Lo Cicero. Un partner maschile di peso per Elisa Isoardi poteva essere un’idea vincente per sparigliare un po’ le carte del cooking show. Peccato però che l’ex rugbista non sia riuscito ad amalgamarsi con il contesto. Da qui probabilmente la decisione di mandarlo in esterna, sostituendolo in studio con Ivan Bacchi.

4 alla Marchesa per identificazione personale. A Domenica Live, finalmente, Daniela Del Secco fa luce sul suo rango nobiliare dando una bizzarra spiegazione che – anche se lei non lo ammette – conferma, nella pratica, quanto affermato dai detrattori. Invidiabile faccia tosta.

3 ad Amazon Prime Video. Dopo I Romanoff, anche l’attesa Homecoming, con Julia Roberts, debutta sul servizio streaming soltanto in lingua originale (poi arriverà in italiano). Probabilmente l’Italia sarà considerato un paese secondario, per loro, però accelerare i tempi di doppiaggio non ci sembra una strategia così impraticabile o costosa.

2 a Ci Vediamo in Tribunale. Rai2 archivia miseramente la seconda stagione del court show prodotto da Stand By Me, misteriosamente confermato dopo il flop della prima stagione. Altrettanto curiosamente il factual rientra nella sfera di Rai Fiction. Quando la Andreatta si vanterà degli ascolti della sua struttura, nel computo metterà anche il 3-4% del programma?

1 alla scoperta di Paola Caruso di essere incinta soltanto nella settima puntata di Pechino Express. Perchè Rai e Magnolia non hanno fatto i controlli prima? Il paradosso è che si è recidivi, visto che la gravidanza non ha portato all’abbandono automatico del gioco.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine