I Medici: Lorenzo Il Magnifico | Serie TV

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

I due nuovi episodi, sempre diretti da Jon Cassar, si incentrano sui tentativi di Lorenzo di creare nuove alleanze per la sua famiglia attraverso matrimoni combinati e sui suoi tentativi di impedire una guerra tra l’esercito del papa e la città di Volterra, sotto la protezione della famiglia fiorentina. Nonostante il suo impegno, Lorenzo non riuscirà ad evitare la guerra con Volterra, alla quale parteciperà anche il fratello Giuliano, e non riuscirà neanche a combinare nè il matrimonio della sorella con Bastiano Soderini né quello del fratello con Novella Foscari.

La guerra con Volterra viene provocata in seguito alla vendita d’allume in quanto Lorenzo, dopo aver stretto un’alleanza con Maffei, ricco uomo di Volterra, cercherà di prendere il comando della città in modo da mantenere la vendita d’allume ad un costo tale da non provocare l’ira del nuovo papa Sisto IV (Raoul Bova). La presa di potere del giovane signore fiorentino provoca il malcontento di un altro importante uomo di Volterra, il quale stringerà un patto con lo storico nemico di Lorenzo, Jacopo Pazzi, in modo da provocare la guerra tra le due città che si conclude con un massacro del popolo di Volterra.

Un ruolo centrale lo assumono anche le tre figure femminili più importanti nella vita del “Magnifico” ovvero la sorella Bianca (Aurora Ruffino), la moglie Clarice Orsini (Synnove Karlsen) e l’amante Lucrezia Donati (Alessandra Mastronardi).

Clarice Orsini (Synnove Karlsen).

Durante l’episodio si ha l’arrivo di Clarice Orsini, sposa di Lorenzo, a Firenze nella quale, però, la donna si sente ancora un’estranea. Quest’emozione viene mostrata soprattutto alla festa di fidanzamento durante la quale viene mostrata Clarice che osserva in lontananza il marito il quale è intento a ridere e scherzare con i propri amici. Nel corso della festa, la giovane donna

Romana, fa la conoscenza di Lucrezia Donati-Ardinghelli, giovane sposa di un importante uomo fiorentino ed amante del giovane Lorenzo. Verso metà episodio, Clarice, arriverà alla scoperta della relazione tra il marito e la moglie di Ardinghelli, situazione per lei scomoda che la porterà al confronto non solo con il marito, ma anche con Lucrezia.

A fine episodio, dopo la guerra affrontata dall’esercito fiorentino contro la città di Volterra, Clarice, grazie alla sua intraprendenza, confesserà al marito di essere riuscita a combinare il matrimonio tra Novella Foscari e Francesco Pazzi salvando così l’alleanza tra Firenze e Venezia che sembrava perduta in quanto Giuliano aveva rifiutato il matrimonio con la  veneziana.

La prestazione di Synnove Karlsen nei panni della giovane donna romana l’ho trovata davvero sorprendente. L’attrice è riuscita a mostrare tutte le qualità del personaggio da lei interpretato, tra le quali spiccano il coraggio, l’intraprendenza ed il senso di giustizia. Grazie all’interpretazione della giovane Synnove, Clarice Orsini risulta un personaggio ricco di determinazione e pronta a cercare di conoscere, rispettare ed amare Lorenzo nonostante il matrimonio combinato.

Questa sua determinazione la rende una degna succeditrice di Contessina De Bardi, moglie di Cosimo De Medici in quanto anch’essa dovette sposare il capostipite della famiglia a causa di un matrimonio combinato, ma anche lei riuscì, con il tempo, a conquistare il rispetto e l’amore del marito. Il carattere forte di Clarice  la porterà a chiedere al marito di non vedere più la sua amante, gesto visto come una mancanza di rispetto nei suoi confronti. La donna, purtroppo, non riuscirà in questo intento, ma, conquisterà maggior rispetto dall’uomo sposato che a fine puntata le dirà che averla come moglie per lui è solo un privilegio.

Lucrezia Donati-Ardinghelli (Alessandra Mastronardi)

Lucrezia Donati-Ardinghelli è una giovane donna fiorentina amante ed amata del protagonista della stagione, Lorenzo De Medici. La donna non solo è stata in grado di conquistare il cuore dell’uomo, ma, possiede un carattere  tenace e testardo che la porterà ad un confronto con la moglie dell’amato. Durante il confronto essa confesserà il suo amore per il “Magnifico” portando Clarice a capire che il marito non riuscirà mai ad amarla quanto ama l’amante.

Lucrezia, nonostante la sua gelosia, si rivela essere un personaggio davvero ben strutturato in quanto l’attrice, Alessandra Mastronardi, è stata in grado di trasmettere l’affetto che il personaggio da lei interpretato prova nei confronti de il giovane Medici.

L’attrice è riuscita anche a mostrare la tenacità della donna la quale riesce a mantenere il controllo di se stessa anche durante la festa di fidanzamento dell’amato rivelandogli che la giovane Clarice era riuscita a fare una buona impressione su di lei mostrandole la sua dolcezza e la sua ingenuità. L’atteggiamento di Lucrezia mostra, però, una traccia di arroganza che viene mostrata nella scena del suo confronto con Lorenzo, il quale, su richiesta della moglie aveva deciso di lasciare l’amante.

Durante la scena, Lucrezia, riuscirà a farlo cadere nuovamente tra le sue braccia grazie alle sue tecniche di persuasione in grado di convincere Lorenzo a passare un’altra notte con la donna. La tecnica recitativa della Mastronardi è stata impeccabile donando grazia e sincerità anche ad un personaggio contorto e complesso come quello della giovane Donati.

Bianca De Medici (Aurora Ruffino)

Il personaggio di Bianca De Medici, sorella di Lorenzo ed interpretata da Aurora Ruffino, inizia il suo percorso come quello di una ragazza devota alla famiglia, ma, innamorata di Guglielmo Pazzi, famiglia rivale de i Medici, per proseguire come una donna indipendente e non pronta a sottomettersi al volere del fratello. Una caratteristica che mi ha colpita piacevolmente di questo personaggio è come la sua caratterizzazione sia così sincera ed allo stesso tempo attuale per alcuni aspetti.

Quest’attualità, interpretata magnificamente dalla Ruffino, è stata in grado di far sentire vicine a lei molte ragazze giovani le quali non sono pronte a cedere ai canoni ed alle richieste del patriarcato o della società. In questi episodi la figura della giovane Medici è stata di fondamentale importanza, in quanto, grazie alla sua caparbietà ed al suo amore per Guglielmo riuscì ad unire le due famiglie rivali sposandosi con l’uomo da lei amato.

Bianca, rifiutatasi di sposare Bastiano Soderini scelto come marito dal fratello, decise di scappare con il giovane Pazzi alla quale era stata promessa sin dall’infanzia e di concedersi a lui in modo da forzare il loro matrimonio. Il fratello riuscirà a trovare i due fuggitivi ed a riportarli nella loro città natale dove concederà alla sorella di sposare l’amato in modo da formare un accordo con i Pazzi e soprattutto con il vecchio amico Francesco.

L’attrice é riuscita a mostrare più lati di Bianca tra cui la sua infinita sensibilità ed empatia, aspetti che portarono alla ragione Lorenzo, il quale, capendo l’infelicità che la sorella avrebbe provato sposando un uomo non amato cambierà il proprio accordo con la famiglia Soderini per amore di Bianca.

 

L’articolo I Medici: Lorenzo Il Magnifico | Serie TV sembra essere il primo su Sei di Firenze se.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine