Emergenza legname: bisogna raccoglierlo in fretta

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

I 400mila metri cubi di legname lasciato a terra dalla “tempesta perfetta” vanno raccolti in fretta per evitare che crollino i prezzi.


L’enorme quantità di legnami dovrà essere censita dall’Agenzia regionale per il pagamento in agricoltura (Avepa), cla quale coordinerà le operazioni di espianto insieme a Unioni Montane, Dipartimento regionale foreste, Veneto Agricoltura e Servizi Forestali. Il legname dovrà essere raccolto in tempo record, prima cioè dell’arrivo imminente della neve e poi immesso nel mercato con dovizia.

La Regione Veneto sta pensando di affidare la commercializzazione del legname recuperato ad un unico gestore, l’Avepa stessa, visto anche il prestigio del legno caduto, che ha già cominciato a fare gola a segherie del luogo e non: è stato infatti avvistato sopra i cieli di un bosco martoriato dell’Alto Adige un elicottero di una grande segheria austriaca.

L’articolo Emergenza legname: bisogna raccoglierlo in fretta sembra essere il primo su Venezia Radio TV.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

https://www.youtube.com/embed?listType=playlist&list=PLDPQRwnHVv5uqdIyztnnQcnvvAReV1xt_[/embedyt