Stati Generali della letteratura del Sud arrivano in Campania

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

“La storia, le storie”: è il tema della terza edizione degli “Stati generali della Letteratura del Sud”, che si svolgeranno a Potenza, Salerno e Cetara (Salerno) dall’8 all’11 novembre, il cui programma è stato presentato stamani, a Potenza, in un incontro con i giornalisti. La manifestazione, promossa da “Salerno Letteratura” in collaborazione con l’associazione potentina “Letti di sera”, si svolgerà per due dei quattro giorni proprio nel capoluogo lucano.

Tre giorni di dibattiti, incontri e spettacoli dedicati agli autori meridionali e al loro rapporto con i luoghi d’origine. Il tema del confronto è Continuità/Rottura. L’evento sarà ospitato dal Comune di Pollica, che collabora con Salerno Letteratura per la realizzazione di questa prima edizione degli Sati generali della Letteratura del Sud. La direzione artistica e l’idea progettuale sono a cura di Francesco Durante.

Carmine Abate, Simonetta Agnello Hornby, Franco Arminio, Gaetano Cappelli, Antonio D’Orrico, Nicola Lagioia, Tony Laudadio, Emanuele Lelli, Alessandro Leogrande, Giuseppe Lupo, Walter Pedullà, Carmen Pellegrino, Silvio Perrella, Cataldo Perri, Piera Ventre, Athos Zontini sono gli autori che sarà possibile incontrare durante quella che si annuncia come la prima edizione di una grande manifestazione culturale, a cadenza annuale, al centro del Mezzogiorno. Gli Stati generali della Letteratura del Sud vogliono essere una chiamata a raccolta delle energie intellettuali del Sud per ragionare di sviluppo a partire dalle principali risorse disponibili: la bellezza, la storia, la cultura.

Il programma degli eventi, gli aggiornamenti e le news le troverete sulla pagina facebook dedicata all’evento, e nella sezione news di questo sito.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine