La Tonno Callipo Group investe a Gioia Tauro Gestirà un capannone nell’area del porto

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA) – La Tonno Callipo Group, azienda calabrese leader nella produzione di tonno pinna gialla fa da oggi il suo ingresso nell’area del porto di Gioia Tauro. All’interno dell’area interportuale, infatti, l’azienda Callipo gestirà un capannone di oltre 5 mila metri quadrati, con annesse aree esterne asservite, dotato di celle frigorifero. La struttura sarà utilizzata per l’immagazzinamento e lo stoccaggio del prodotto prima di essere sdoganato.

«Si tratta – ha detto il commissario straordinario dell’Autorità portuale di Gioia Tauro, Andrea Agostinelli – di un’attività che manifesta un forte segnale di controtendenza, operato da un’azienda manifatturiera calabrese di importanza nazionale, presente nel mercato italiano ed estero. Un importante insediamento che, certamente, avrà anche riflessi sull’occupazione».

L’atto di sub ingresso è stato sottoscritto da Pippo Callipo, titolare dell’azienda, e dal commissario Agostinelli, nella sala congressi dell’Autorità portuale di Gioia Tauro alla presenza del comandante della Capitaneria di porto di Gioia Tauro, Gianpiero Carbonara, e dei rappresentanti dell’Agenzia delle Dogane e del Posto di Ispezione Frontaliero. Tra i presenti, anche, l’ing. Francesco De Bonis, amministratore delegato della Auto Terminal Gioia Tauro, che ha annunciato la futura organizzazione e sistemazione del Terminal, che negli ultimi 36 mesi ha registrato un vistoso incremento dei traffici di movimentazione delle autovetture.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine