Detriti nel primo bacino, oggi la pulizia del lago di Como

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Ieri un tappeto di rifiuti e detriti sul lungolago di Como. Oggi, il primo bacino del Lario è stato ripulito (dall’unico battello spazzino funzionante) nel corso della giornata.
Gli addetti hanno iniziato le operazioni di rimozione di rami, fogliame e detriti partendo dal “salotto” della città, ossia lo specchio d’acqua davanti a piazza Cavour di Como.
Nel corso del pomeriggio, la pulitura è proseguita in direzione Villa Olmo: in particolare nell’area di viale Puecher si era accumulata una gran quantità di detriti.
Ha contribuito alla pulizia anche il vento, che nel corso della giornata ha cambiato direzione spingendo i rifiuti e i rami al largo, allontanandoli quindi dalle rive.
“Il lago per noi è oro e deve essere tenuto pulito. Stiamo lavorando per affrontare l’emergenza di queste ore ma soprattutto in previsione futura” ha detto il neopresidente della Provincia di Como, Fiorenzo Bongiasca. “Già domani dovrebbe rientrare in servizio permanente il battello spazzino che si dedica esclusivamente alla pulizia del primo bacino del lago e che era fermo per un guasto». In futuro c’è l’intenzione di dotare l’amministrazione provinciale di altri due natanti da utilizzare per la pulizia delle acque.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine