Tragedia di Corinaldo, il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino si stringe ai familiari delle vittime e alle comunità

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

PESARO – Il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini si stringe ai familiari dei tre giovani di Fano, Frontone e Mondolfo, Benedetta Vitali, Mattia Orlandi e Asia Nasoni, che hanno perso la vita nella discoteca “Lanterna Azzurra” di Corinaldo, esprimendo il proprio cordoglio e la propria vicinanza anche ai sindaci e alle comunità.

“Plutarco diceva che la morte di un giovane è un naufragio – sottolinea Paolini -, oggi viviamo un’immane tragedia, oggi è tempo di dolore, domani sarà il tempo di una giusta giustizia. Sono vicino ai genitori dei tre giovani del nostro territorio provinciale ma anche a tutti i familiari delle altre vittime, è inconcepibile che una serata di svago e spensieratezza si trasformi in tanto dolore”.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

https://www.youtube.com/embed?listType=playlist&list=PLDPQRwnHVv5uqdIyztnnQcnvvAReV1xt_[/embedyt